UN ASSAGGIO DI DOLCE VITA FRA STIRIA E ALTA AUSTRIA

Bad Radkersburg – Bruck an der Mur – Judenburg – Bad Ischl – Gmunden

Bad Radkersburg – Bruck an der Mur – Judenburg – Bad Ischl – Gmunden
380 km / ca. 6,5 ore

Questo tragitto comincia a Bad Radkersburg, sul confine sloveno. La cittadina termale si distingue per le sue sorgenti benefiche, i deliziosi vini e una certa atmosfera quasi mediterranea. Si prosegue poi verso Bad Gleichenberg, Weiz e Frohnleiten fino a Bruck an der Mur. Circondata da montagne, la città è un connubio perfetto fra ambiente montano stiriano e vita urbana. La ricchezza, storicamente ottenuta dal commercio del sale, si mostra nella stupefacente architettura che impreziosisce la città. Il paesaggio collinare stiriano contrassegna il tratto fra Leoben e Spielberg fino alla nostra prossima meta Judenburg, borgo medievale dello “Zirbenland” – territorio che prende il suo nome dagli alberi di pino cembro che lo caratterizzano e che ospita un’accogliente zona sciistica adatta anche a famiglie. La strada guida poi a Liezen per arrivare alla città imperiale di Bad Ischl. Qui l’imperatore Francesco Giuseppe si fidanzò con la sua Sisi e trascorse molte estati nel cuore della regione del Salzkammergut. Spingendosi oltre e fiancheggiando il lago Traunsee dalle acque turchine, la vista del monte Traunstein annuncia il traguardo del nostro viaggio: Gmunden. Una piacevole passeggiata lungo il lago conduce al castello Orth, dove fu girato un noto serial televisivo. Fate una pausa nella piazza centrale di Gmunden rilassandovi al suono del caratteristico carillon di ceramica.