Schärding

La città delle corporazioni

La Piazza centrale superiore con Silberzeile impressiona per i palazzi con le facciate barocche nei colori pastello delle corporazioni tardomedioevali della città. Un panettiere ad es. era blu, un macellaio – rosso, un oste – giallo e verde. La Porta di Linz come porta doppia con cammino di ronda, integra la torre superiore della città d’un tempo in cui abitava il guardiano.

La Porta delle acque, detta anche »Porta dell’Inn« o »Torre della dogana« mostra un afd - ell’Innaf fresco che raffigura la città presa d’assalto nel 1703, ai tempi delle guerre di successione spagnole. Numerosi segni che indicano il livello delle inondazioni. La Porta del castello era la dimora d’un tempo del custode ducale del castello, oggi custodisce il Museo civico.

L’Antico ponte sul fiume Inn, con pilastri risalenti all’anno 1310 Il Parco del castello con pozzo – il cortile d’un tempo del castello. Gli incendi devastanti distrussero quasi interamente il castello – parco dal 1895 con un pozzo di granito profondo 26 m. L’aranciera del giardino barocco – nel 1884 Georg Wieninger costruì una serra con una casa per il giardiniere vicino alle antiche mura della città. Venne rivitalizzata nel 2004 ed oggi ospita un ristorante nel cuore del meraviglioso parco