Judenburg

Fascino veneziano e commercianti stiriani

Il campanile della città risalente a 5 secoli fa è il campanile solitario di una città più alto dell’Austria (75,66 m) ed ospita una con galleria panoramica a 42m di altezza da cui si gode di una vista a 360° su tutto l’ Aichfeld. Il campanile ospita anche il planetario più moderno d’Europa – da raggiungere comodamente con l’ascensore panoramico di vetro o tramite i 256 scalini per i più sportivi.

La Chiesa parrocchiale è una chiesa barocca con lesene, cappelle laterali ed una varietà di stucchi. Un gioiello della storia dell’arte è la figura in pietra calcarea della »Madonna di Judenburg« in grandezza naturale, realizzata intorno al 1420. Il Monastero e la Chiesa dei Gesuiti nel centro della città, fondati nel 1364, custodiscono un ampio impianto a quattro ali del primo barocco con una chiesa gotica a sala. Il Museo Puch è un mondo emozionante per tutta la famiglia. Mostra in maniera più che avvincente le pietre miliari dello sviluppo dell’automobile.

La Körblerhaus è una casa borghese con portale ad arco rotondo ed un incantevole cortile. La Chiesa parrocchiale di S. Maddalena è di notevole importanza artistica per gli affreschi e le pitture su vetro. Il Museo civico di Judenburg presenta ampie collezioni sulla storia e la storia dell’arte della città.