Braunau

Un’autentica avventura sulle rive del fiume Inn

Tra i numerosi luoghi di interesse di Braunau si citano:  

La piazza centrale Stadtplatz, con la sua atmosfera quasi mediterranea, circondata da edifici in stili diversi.

Hans Steininger
“Gentili Signore e Signori! Benvenuti a Braunau sull’Inn, città con una storia e una cultura di oltre 750 anni! Mi permetto di presentarmi: mi chiamo Hans Steininger, sono il vecchio capitano di questa meravigliosa città. Il mio marchio distintivo è questa barba lunga tre cubiti. È vero, non mi piace radermi. Sfortunatamente sono inciampato nella barba durante un incendio, così rovinosamente da trovarvi la morte.

Ma i cittadini di Braunau non mi hanno mai dimenticato. Hanno costruito alcuni piccoli monumenti in mio onore e mi hanno persino dedicato un vicolo. E la mia amata barba si può ancora oggi ammirare nel museo locale di Herzogsburg. Venite a vederla!”

Il municipio, alla cui inaugurazione intervenne nientemeno che l’imperatore Francesco Giuseppe in persona, e il cui stile particolare riunisce tratti di ogni epoca.

Santo Stefano, chiesa gotica con numerosi e rari tesori sacri e con il sesto campanile più alto d’Austria, su cui è naturalmente possibile salire.

Il Herzogsburg Bezirksmuseum, nel quale sono esposti oggetti provenienti dall’intera regione nel corso dei secoli.

La casa della patria “Heimathaus”, edificio polifunzionale. Qui si trovano diverse sale di esposizione tra cui un vecchio forno, una fonderia originale di campane del Quattrocento, l’appartamento del pittore Hugo von Preen, la stanza in stile Biedermeier, una sala sull’artigianato e una stanza dedicata agli Svevi del Danubio.

Bagno storico Vorderbad
, uno degli ultimi hamam medievali europei ancora conservato nel suo stato originale.  

Luogo dell’esecuzione di Palm, obelisco alla memoria del libraio J.P. Palm che fu giustiziato su ordine di Napoleone.

Monumento Palm, costruito in onore del libraio giustiziato.

Il cavallo di ferro, monumento e bersaglio.

Le fortificazioni, che hanno difeso Braunau dalle numerose guerre in cui è stata coinvolta. Oggi le mura proteggono la città dalle alluvioni dell’Inn.

La torre della porta della città, un tempo parte delle fortificazioni e oggi sede di mostre d’arte.

La casa natale di Adolf Hitler, con un monumento commemorativo proveniente dal campo di concentramento di Mauthausen.

Castello di Ranshofen, già sede imperiale e convento degli Agostiniani, con la sua meravigliosa chiesa e il giardino creato dai monaci.

La riserva naturale europea Unterer Inn offre natura e relax per corpo e anima, oltre che informazioni sulle diverse specie presenti nella riserva.