Bad Radkersburg

Secondo le regole delle antiche corporazioni artigianali

Bad Radkersburg viene menzionata per la prima volta in documenti nel 1182. Nel 1299 il notevole centro commerciale riceve il diritto civico e diviene un’importante roccaforte contro l’Ungheria. La fioritura economica è la base per ottenere numerosi privilegi, come ad es.

Il »diritto di mercato« e il »diritto di prelazione del vino«. La fortificazione viene ampliata nel XVI° sec. ad opera di architetti dell’Italia settentrionale per far fronte alla minaccia degli Ottomani. Dopo il crollo della monarchia Bad Radkersburg perde oltre il 50 % del territorio comunale a causa delle nuove delimitazioni del confine.

A partire dal 1970 la città gode di un incremento economico grazie all’utilizzazione della sorgente minerale e termale. Nel 1978 Bar Radkersburg riceve come unica città austriaca la Medaglia d’oro europea per la tutela dei monumenti.